• Il libro di ca. 240 pagine e con numerose fotografie a colori, ripropone le vicende della costruzione dello strumento dal 1584 e le trasformazioni successive con una analisi comparativa attraverso i documenti ritrovati e le canne rimaste. L'organo di Graziadio Antegnati costituisce evidentemente il punto cardine su cui si basa la costruzione dell'organo e quindi anche del libro. Con una analisi specifica delle canne rimaste (80%), delle numerose segnature, ecc.. si possono riscoprire le tecniche costruttive, la disposizione dello strumento antico, ecc.. Uno studio comparativo degli strumenti degli organari lombardi Chiesa contribuisce ad accrescere la conoscenza, ancora sommaria, di questi valenti organari. I progetti di restauro, le modifiche e la scelta finale dell'intervento storico di restauro, eseguito dagli organari Mascioni, concludono l'opera. In appendice numerose tabelle completano il volume con la descrizione, le analisi chimiche dei metalli e le misure di tutte le canne antiche.

    Il libro può essere richiesto a: 

    L
    ibreria Casagrande Gianni Bellinzona
    Viale della Stazione 1
    CH- 6500 BELLINZONA (Svizzera)
    Tel:  0041 91 8251888
    Fax: 0041 91 8257007

    oppure a:
    Edizioni Casagrande Bellinzona
    Via del Bramantino 3
    CH- 6500 BELLINZONA (Svizzera)
    Tel:  0041 91 8200101
    Fax: 0041 91 8251874


    Indirizzo pagine Internet:
    http://www.edizionicasagrande.com/php/
    autori_libri.php?id=588&m=2&s=1

    In Italia da Libreria Universitaria Italiana:
    http://www.libreriauniversitaria.it/BIT/8877133597/
    L__organo_Graziadio_Antegnati_della_Collegiata_di_Bellinzona.htm
    Prezzo del libro 48.- Franchi Svizzeri
    = ca. 28 Euro